LA RIVISTA
  IL FOLKLORE D'ITALIA
CONVENZIONI
  ANDIRIVIENI TRAVEL
  ITALIA EVENTI
  AUTOGRILL
  SIAE
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
CONVENZIONE ASSICURATIVA

INFO E RECAPITI

LINKS
  sagreinitalia.it

CONTATTACI



ABBONATI A “IL FOLKLORE D’ITALIA”
Parte la campagna abbonamenti al notiziario della Federazione Italiana Tradizioni Popolari

LA SCALINATA DEL FOLKLORE A CASTELSARDO DAL 7 AL 9 NOVEMBRE 2008

 

L’appuntamento era di quelli da non mancare. Per l’attesa che ormai circonda l’evento legato alla produzione del calendario artistico della FITP - diffuso in Italia e all’estero - ma anche per l’imperdibile occasione di immergersi nelle tradizioni e nei paesaggi della magica terra di Sardegna. E la risposta è stata massiccia, nessuno ha voluto mancare all’invito lanciato dal presidente Benito Ripoli e coordinato da Giommaria Garau, responsabile del comitato regionale sardo. Elementi indispensabili per accendere i riflettori sull’Isola rappresentata in Giunta Nazionale dall’infaticabile Gigi Scalas.

Per tre giorni, la carovana della FITP ha fatto tappa negli angoli più suggestivi della provincia di Sassari, dal centro del capoluogo ai bellissimi paesaggi turistici di Alghero e Castelsardo. Con le immagini di Amerigo Sponcichetti, sono stati immortalati momenti e particolari della manifestazione che non ha mancato di richiamare l’attenzione di turisti e tanti appassionati delle tradizioni popolari. Un lavoro certosino, curato nei minimi dettagli e frutto dell’esperienza ormai acquisita. «Era il giusto riconoscimento - commenta il presidente Ripoli - da tributare a questa magica terra che, con i suoi oltre cento gruppi affiliati, rappresenta ormai lo zoccolo duro della nostra Federazione. C’era un obbligo morale da saldare con la Sardegna, dopo il mancato svolgimento di “Italia e Regioni” dovuto a motivi burocratici, e lo abbiamo fatto portando sull’Isola uno degli eventi più attesi e interessanti per l’aspetto promozionale».

Non poteva mancare la foto di gruppo all’ombra di un “nuraghe”, costruzione simbolo dell’antico e glorioso passato sardo. La maestosità dell’edificio in pietre ben si è sposato con i colori e le fantasia degli abiti tradizionali di tutta Italia. Un matrimonio perfetto, senza ombra i dubbi.

Clicca qui per vedere le foto