LA RIVISTA
  IL FOLKLORE D'ITALIA
CONVENZIONI
  ANDIRIVIENI TRAVEL
  ITALIA EVENTI
  AUTOGRILL
  SIAE
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
CONVENZIONE ASSICURATIVA

INFO E RECAPITI

LINKS
  sagreinitalia.it

CONTATTACI



ABBONATI A “IL FOLKLORE D’ITALIA”
Parte la campagna abbonamenti al notiziario della Federazione Italiana Tradizioni Popolari

SARNO IN TUTTA ITALIA COL CALENDARIO FITP

La conferenza stampa di presentazione dell’evento, con la partecipazione di alcune associazioni e scuole cittadine (a fare gli onori di casa il vicesindaco Francesco Squillante), l’incontro in Comune con il sindaco Amilcare Mancusi, alla presenza di altri amministratori e dirigenti municipali, più vari momenti di accoglienza e partecipazione. Quanto basta per certificare l’importanza che “Territori e Folklore”, la manifestazione dalla quale sarà realizzato il calendario FITP 2013, ha avuto per Sarno. La città in provincia di Salerno ha mostrato tutta la sua passione per le tradizioni popolari. Un “matrimonio” con la Federazione Italiana Tradizioni Popolari che porterà alla realizzazione di altri eventi, allo studio grazie anche a Ugo Maiorano, presidente del locale gruppo di musica popolare “La Paranza dell’Agro”, molto entusiasta delle attività della Federazione. Tutti contenti i sarnesi. Molto soddisfatti i vertici della FITP giunti in terra campana per la realizzazione del sesto calendario artistico. Dai click di Lorenzo Fiume, sotto la supervisione dell’assessore FITP, Gerardo Bonifati, nascerà il nuovo lavoro editoriale con protagonisti i gruppi folklorici “Santa Gorizia” di Gorizia, "Gigetto del Bicchiere" di Rivoreta Cutigliano (Pistoia), “I Matesini” di Campochiaro (Campobasso), “La Cola Cola” di Gravina in Puglia (Bari), “I Picari del Cominium” di Atina (Frosinone), Corale “Venturini” di Tagliacozzo (L’Aquila), Coro “Sa’mmalindine” di San Valentino in Abruzzo Citeriore (Pescara), “Colle del Verdicchio” di Staffolo (Ancona), “I Cariddi” di Messina, “Calabria Citra” di Morano Calabro (Cosenza), “Gli Scacchi Viventi” di Mapello (Bergamo), “Serenata Burgentina” di Brienza (Potenza), “A Spiga Rossa” di Petina (Salerno), “Laurianum" di San Castrese (Caserta), “Ballo O 'Ntreccio" di Forino (Avellino), “Kaiatia” di Caiazzo (Caserta), “La Provenzana” di San Bartolomeo in Galdo (Benevento), “Terramia” di Faicchio (Benevento), “Fontanavecchia” di Casalduni (Benevento). Gli abiti tipici tra i posti più suggestivi e caratteristici di Sarno. Presenti per la FITP, oltre a Bonifati, il presidente nazionale Benito Ripoli, i vicepresidenti Gigi Scalas e Nino Indaimo, gli assessori Donatella Bastari, Fabrizio Cattaneo, Fabio Filippi e Giuliano Ierardi, il segretario generale Franco Megna, il presidente della consulta scientifica, Mario Atzori, il tesoriere Tobia Rinaldo e il presidente del collegio dei sindaci revisori, Franco Fedele

 

Fotogallery