Il Fanciullo e il Folklore: incontro con le nuove generazioni

img

Cari amici, nell’impianto e nel percorso intrapreso con «Toraglie in Folk», atto a tenere vive le tradizioni, che tramandano il ricco patrimonio culturale della saggezza popolare locale, abbiamo il piacere di ospitare sul nostro territorio la manifestazione folcloristica “il fanciullo e il folclore”. Nella nostra città si esibiranno gruppi provenienti da tutte le regioni d’Italia nell’ambito del circuito della F.I.T.P.. Fanciulli e famiglie invaderanno” il nostro territorio a partire da 19 aprile e per quattro giorni. Sessa Aurunca diventerà luogo d’incontro di tradizioni, culture e lingue d’Italia.

L’attenzione ai valori storici, artistici, morali e sociali, mediante l’utilizzo dei vari linguaggi e delle varie culture, ripaga vantaggiosamente, fornendo divertimento, esperienza e bravura. Il clima gioioso di una pausa distensiva e l’incontro corale e festivo con le famiglie sarà necessario per imprimere alle esperienze di vita di ognuno il concetto di «unità nazionale ». Sarà, infatti, emozionante vivere insieme un connubio di tradizioni così diverse tra di loro, ma tutte animate dallo stesso spirito multiculturale e solidale espresso dal folklore. Vivremo un’Italia senza distinzione alcuna tra nord e sud, ma ci sarà un unico popolo riunito per apprendere leggende e tradizioni, salvaguardando e preservando la memoria delle stesse. Un ringraziamento particolare alla Federazione Italiana Tradizioni Popolari, in particolare al dinamico Presidente Benito Ripoli, ai dirigenti e alla Consulta Scientifica, per la disponibilità e innanzitutto per l’attenzione che hanno mostrato per il nostro territorio.